QUANDO LA PIZZA DIVENTO’ LEGGENDA

Ringraziamo Raffaele Esposito

pizza,regina,moncalieri,borgo san pietro,via montebianco 14,le lanterne pizza & cucina

Tra tutte le pizze la PIZZA MARGHERITA è certamente una delle più conosciute e apprezzate nel mondo.

La classica base, il pomodoro, la mozzarella, la fragranza del basilico e un filo d’olio: cosa c’è di più sano e mediterraneo della PIZZA MARGHERITA ?

 

Per chi non lo sapesse, la PIZZA MARGHERITA nasce a Napoli dall’inventiva del grande pizzaiolo RAFFAELE ESPOSITO. In occasione di una visita della Regina d’Italia, Margherita appunto, moglie di Re Umberto Primo, l’Esposito pensò ad una pizza che celebrasse la recente Unità d’Italia sotto i Savoia e per fare questo volle richiamare attraverso i colori dei semplici ingredienti pomodoro, mozzarella e basilico, la bandiera tricolore.

 

La Regina, e non solo lei, apprezzò talmente la pizza che da quel momento la ricetta assunse il suo nome e oggi è uno dei prodotti alimentari italiani più conosciuti al mondo. Quindi dovunque voi siate non dimenticate di assaggiare la pizza che diventò leggenda!

 

In occasione dei 150 anni che ricorrono per l’Unità d’Italia la PIZZERIA“Le Lanterne pizza & cucina”  a Moncalieri offrirà gratis sino alla fine di Novembre prenotando al 3394325437 un tavolo per 4 persone nei giorni di Venerdì Sabato e Domenica sera, una pizza margherita per celebrare l’evento storico. Questo piccolo locale sito nel borgo San Pietro vi accoglierà con tutta la professionalità che lo contraddistingue. “Siate i benvenuti! “


 

Il regalo di Natale per i vostri bambini

a cura di Edo Morelliregalo.jpg

 

Natale arriva anche quest’anno con tante belle speranze e i regali sotto l’albero. Questa volta provate a farli intorno all’albero. Come? dipingendo le pareti della cameretta dei vostri bambini.

Tante volte, basta veramente poco per cambiare aspetto ad una stanza. Provate a rendere più vivace la loro camera ad esempio, semplicemente decorando le pareti.

Non occorre che ridipingiate tutte le pareti. Potreste limitarvi a tinteggiare una sola parete di un colore allegro, come il giallo o l’arancio, ma anche l’azzurro e il verde chiaro.

Oppure, ‘giocate’ con gli stancil. Potete acquistarli già pronti nei colorifici, oppure farli da voi, utilizzando del cartoncino spesso e ritagliando le figure che preferite. Poi potrete ‘dipingerli’ dove volete, magari utilizzandoli anche per coprire eventuali imperfezioni dei muri.

In commercio, potrete trovare anche della carta plastificata che applicherete nella parte bassa delle pareti, accanto al letto, alla scrivania o alla zona giochi. Serviranno a riparare i muri, impedendo che si sporchino, ma possono anche dare un tocco nuovo e allegro alla camera.

Gli adesivi da parete sono un’ulteriore alternativa. Ne trovate di tutti i tipi, riproducono fiori, gabbiani in volo, animaletti. Sono fatti apposta per aderire all’intonaco, per cui una volta applicati, non si staccheranno tanto facilmente.

Se poi siete bravi col disegno e coi pennelli, potete addirittura azzardarvi a creare un piccolo affresco nella camera dei vostri bambini, scegliendo soggetti semplici e stilizzati, facili da riprodurre e colorare anche su muro.

Sarà un regalo intelligente e di sicuro successo per i vostri pargoletti.

Auguri di Buon Natale a tutti!