Apre a Moncalieri “Fratelli LAPIZZA”

 

pizza al tegamino.farinata,moncalieri

Finalmente apre a Moncalieri Fratelli LAPIZZA il nuovo franchising della pizza al tegamino e la farinata.

 

Una nuova attività nel Borgo San Pietro di Moncalieri a pochi passi dal fiume sangone e alla tangenziale verso il mare ligure.

 

Facile da raggiungere e accogliente nelle sue sale rustiche. Accolti all’ingresso dove spicca un grande bancone in legno con grande spillatrice a vista in rame.


Tavoli e panche in legno e perlinato alle pareti. Luogo ideale per gustare la pizza al padellino e la farinata. Antica tradizione dal 1935.

 

Quando la stretta di mano non basta più

CESSIONE DI MATERIALE A TITOLO GRATUITO

Il/la/Sottoscritto/a nella propria qualità di titolare esclusivo per tutto il mondo del materiale allegato, (l'”Opera“)

Premesso

– di essere Utente registrato al servizio di Mediaset.it;
– di conoscere e di avere accettato il Regolamento del Servizio Community Mediaset;
– che, ai termini alle condizioni di cui al Regolamento, intende usufruire del servizio di uploading di Mediaset.it, offerto sul sito http://www.lasailultima.it

1. Il/La Sottoscritto/a cede gratuitamente ed irrevocabilmente non in esclusiva alla società RTI – Reti Televisive Italiane SpA, con sede legale in Roma, Largo del Nazareno 8 (la “Società“), anche ai sensi e per gli effetti del Decreto Legislativo 30 giugno 2003 n. 196 (c.d. Codice della Privacy), il diritto, ma non l’obbligo, di utilizzare, riprodurre, adattare, pubblicare, distribuire, sfruttare e consentire di sfruttare, diffondere, sul sito http://www.lasailultima.it e/o attraverso ogni tipo, modo, mezzo e sistema di utilizzazione attualmente conosciuti (a mero titolo esemplificativo, TV, radio, internet, telecomunicazioni, fonia mobile, sistemi analogici e/o digitali, on line e off line etc) o inventati in futuro, l’Opera, in tutto o in parte, anche rieditandola a discrezione della Società anche mediante cessioni totali o parziali a terzi.
I predetti diritti della Società decorreranno dal momento dell’avvenuto ricevimento da parte del sottoscritto dell’e-mail con la quale la Società comunicherà la ricezione ed accettazione della presente e dell’Opera.

2. Il/La Sottoscritto/a dichiara e garantisce:
– di avere più di 18 anni;
– di non aver concesso a terzi diritti configgenti e/o in contrasto con i suddetti diritti della Società;
– di avere pieno titolo, legittimazione e tutte le liberatorie necessarie firmate da tutti gli aventi diritto, interessati per concedere alla Società i diritti di sfruttamento dell’Opera di cui all’art. 1;
– di avere provveduto a compensi, spese ed oneri di ogni tipo verso tutti coloro che appaiono nell’Opera o hanno comunque partecipato alla sua realizzazione;
– che l’utilizzazione, pubblicazione, riproduzione, distribuzione e lo sfruttamento da parte della Società dell’Opera, secondo quanto previsto all’art. 1, non comporta la violazione dei diritti di terzi;
– che l’Opera non contiene elementi di pubblicità diretta, indiretta e/o subliminale e nulla che violi leggi, regolamenti o diritti di terzi;
– di essere consapevole che la Società non ha alcun potere di controllo e/o vigilanza sul contenuto delle Opere;
– che l’Opera non ha, a titolo meramente esemplificativo ma non esaustivo, alcun contenuto osceno, diffamatorio, blasfemo, minaccioso, sedizioso, razzista, pedo-pornografico.

3. Il/La Sottoscritto/a terrà indenne la Società e le altre società del Gruppo Mediaset da qualsiasi pretesa le venga mossa in merito a tutto quanto precede ed agli usi che la Società e i suoi aventi causa faranno dell’Opera in ottemperanza a quanto sopra, manlevando la Società e le altre società del Gruppo Mediaset da qualsiasi azione o pretesa che possa, in relazione a ciò, essere mossa da terzi nonché da ogni effetto pregiudizievole connesso, da tutti i danni – diretti e indiretti, costi, oneri e spese (comprese quelle legali) che dovessero essere sostenute dalla Società e/o dalle altre società del Gruppo Mediaset.

4. Il/La sottoscritto/a è al corrente, e non ha alcuna obiezione al riguardo, che l’Opera potrebbe essere veicolo di pubblicità e riconosce il diritto della Società e delle altre società del Gruppo Mediaset di effettuare il più ampio sfruttamento pubblicitario della stessa nelle forme stesse decise, ad esempio, mediante l’inserimento di spot, altre forme di pubblicità, manifestazioni, concorsi a premi, giochi, programmi e spettacoli vari.

5. Il/La sottoscritto/a concede a RTI il diritto di essere preferita, a parità di condizioni economiche con il miglior offerente, per la conclusione di un nuovo contratto avente ad oggetto lo sfruttamento economico :
– dell’ opera musicale inedita e della relativa registrazione,
– delle proprie prestazioni;
per un periodo pari a 360 giorni dalla sottoscrizione della presente.

6. Il/La sottoscritto/a autorizza la Società a utilizzare i dati personali forniti con la presente, inclusi quelli contenuti nell’Opera, con o senza l’ausilio di strumenti elettronici e di ogni possibile software, per ogni trattamento previsto dal Decreto legislativo n. 196/2003, anche tramite la loro comunicazione nell’ambito degli uffici preposti di tutte le società partecipate e/o collegate del Gruppo Mediaset, per finalità amministrative, legali, fiscali, gestionali, statistiche e di difesa dei diritti dell’interessato. Inoltre, gli stessi dati, incluse le immagini contenute nell’Opera, potranno essere diffusi con le modalità di cui al punto 1. Il sottoscritto prende atto che potrà essere contattato al fine di verificare la titolarità dei diritti sull’Opera, in particolare nel caso in cui si tratti di opere musicali Tali dati verranno catalogati e custoditi nel rispetto del Decreto legislativo n. 196/2003 e saranno eventualmente riutilizzati.

7. Il/La sottoscritto/a prende atto che dei dati personali in questione potrà essere effettuato il trattamento da parte di persone fisiche o giuridiche, in Italia o all’estero, che per conto e/o nell’interesse della Società e delle altre società del Gruppo Mediaset che forniscano specifici servizi elaborativi o che svolgano attività connesse, strumentali o di supporto rispetto a detti soggetti.
Tali dati potranno essere inviati in Italia o all’estero a fornitori, consulenti ed entità fisiche o giuridiche che collaborino nell’attività commerciale con la Società e delle altre società del Gruppo Mediaset. Sono altresì consapevoli che è mia facoltà non consentire alla Società il trattamento dei dati personali, ma che ciò renderebbe problematica la gestione dei rapporti sottostanti e che, in ogni caso, il/la sottoscritto/a, in qualità di interessato, può esercitare i diritti di cui all’art. 7 del D. Lgs. 196/2003, che conferisce all’interessato l’esercizio di specifici diritti. In particolare l’interessato ha il diritto di ottenere dal Titolare del trattamento dei dati personali la conferma dell’esistenza o meno dei suoi dati personali nonché il diritto di accedere ai propri dati personali, chiederne la rettifica, l’aggiornamento, la cancellazione se incompleti, erronei o raccolti in violazione della normativa vigente nonché di opporsi al loro trattamento per motivi legittimi.

8. Il/La sottoscritto/a prende che il Titolare del trattamento ad ogni effetto d legge è R.T.I. – Reti Televisive Italiane S.p.A., con sede legale in ROMA – Largo del Nazareno n. 8. Per esercitare i diritti di cui al citato art. 7 del Decreto legislativo n. 196/2003, l’interessato potrà rivolgersi alla Direzione Regolamentazione e Adempimenti Istituzionali di Mediaset SpA – V.le Europa n. 48 – 20093 Cologno Monzese (MI).

In relazione a quanto precede, confermo il mio consenso al trattamento dei dati a me relativi, come sopra indicati.

 

QUANDO SI DICE FACCIAMO LE COSE PER BENE!

 

Meglio essere prevenuti….giusto?

I più ricercati sul Web

 

 

google8.jpga cura di Edo Morelli

 

Ecco quali sono gli argomenti più ricercati sul web

 

Se volete veramente sapere quali sono gli argomenti più ricercati sul web, a chi dovreste chiedere? Il più grande motore di ricerca al mondo ha la risposta, google beat. Questa nuova trovata è una specie di “show” ideato da google, visibile soltanto sul canale di Youtube, che ogni settimana stilerà la classifica degli argomenti più caldi del web. I risultati ottenuti con questo metodo sono davvero imprevedibili come potrete vedere dal video. Purtroppo questa rubrica riguarda solo gli Stati Uniti, speriamo arrivi presto anche da noi.

 

Buona visione!


Google e Youtube hanno presentato un nuovo servizio. Si tratta di una opzione che permette di sapere quali sono i video e le ricerche più fatte dai visitatori su tutta la Rete, ovviamente attraverso i dati raccolti da Google. In questo modo vengono approfonditi con video appositi i trend e gli argomenti che più interessano ai navigatori.


Sfruttando la tecnologia dei suoi servizi Trends e Insights for Search, la compagnia di Mountain View fa dunque luce sul miliardo di interrogazioni che ogni giorno vengono poste al suo motore di ricerca e a soddisfare la curiosità di tutti. Si tratta nello specifico di una rubrica settimanale per tenere i visitatori aggiornati sulle mode della Rete: in pratica una sorta di classifica degli argomenti caldi del Web.


Per essere famosi in poco tempo

 

 


 


a cura di Edo Morelli

Prima di affrontare un viaggio per partecipare ad un provino, leggi questa proposta.

COME FUNZIONA!
Vuoi far parte del mondo dello spettacolo seriamente? il nostro sistema ONLINE è l’ideale per entrare in questo settore, soprattutto se abiti lontano dalle grandi città dove solitamente si svolgono i provini.

Per affrontare un viaggio, vitto ed altro la spesa è di circa 100 Euro e
spesso al provino non si viene neanche presi.

Per evitare questo, ti offriamo una proposta dai risultati certi!


Per partecipare a Fiction, Reality, piccoli ruoli nei film, comparse ecc, senza frequentare corsi di recitazione, dizione o altre strategie che all’inizio non servono a nulla, senza parlare poi del book il quale è la presentazione dei lavori da te eseguiti, richiesta dai produttori, stilisti, fotografi, registi ecc, quando ti chiederanno cosa hai fatto fin ora nel settore.
Ma se non hai mai fatto niente cosa mostri! Le fotografie?….


Con la nascita dei Reality come il GRANDE FRATELLO ed altri, sappiamo che per lavorare in questo settore è importante farsi conoscere anche se sai recitare, cantare, ballare, imitare o altro, e hai un sito personale o sei su Facebook, You Tube, nessun produttore o regista ti potrà mai notare perché non conosce il tuo nome.


Il nostro sito invece è dedicato solo a questo scopo ed essendo sponsorizzato da Google, cliccando alcune parole chiave, compare sempre in prima pagina e tutti coloro che sono interessati a te, tramite la TDA possono contattarti.


Per entrare in questo mondo è sufficiente inviarci alcune tue foto,un video, o tutti e due, e dopo averli analizzati accuratamente, li pubblicheremo nelle VETRINE del sito per la durata di un anno, durante il quale ti invieremo le richieste di produttori, registi, organizzatori di eventi, in cerca di personaggi e volti nuovi.


Il costo di € 350,00 utilizzando le foto o il composit che già possiedi. Se invece non hai le foto, con solo 150,00 € in più, possiamo realizzarti un servizio fotografico con 100 scatti eseguito nel nostro studio di Milano, oltre a 100 COMPOSIT che potrai spedire alle produzioni di cui ti
forniamo gli indirizzi e da utilizzare anche come tua presentazione.

 

Se ti piace l’idea e ne vuoi sapere di più contatta il 3394325437 .

CASTING SABAUDO


 http://spazionotizia.myblog.it/media/00/01/383550689.mp3
ciak.jpg

 

a cura di Edo Morelli

Vuoi fare cinema? Semplicemente vuoi comparire in qualche scena per poi raccontarlo agli amici o condividerlo sui social network?Meglio ancora vuoi diventare famoso? Allora segui questi suggerimenti per iniziare.

MATERIALE DA INVIARE PER CASTING

A TORINO E IN PIEMONTE

 

DOCUMENTI fotocopia della carta d’identità, codice fiscale, eventuale matricola EnpalsNOTA BENE: le foto devono essere realistiche, senza occhiali da sole o altro che nasconda il viso. È necessaria una foto con un primo piano del volto e una foto a figura intera e nome, cognome, recapiti telefonici, e-mail, curriculum vitae, altezza, peso, numero scarpe, taglia.

 

 

Morgana Bianco
Casting-capogruppo

morganabianco@gmail.com

Lorella Chiapatti
Casting director

 

bec_casting@hotmail.com

Casting-capogruppo

rossellachiovetta@tin.it
attori o figurazioni speciali:

Cinema 2001

Via Argentera 42 – 10072 Mappano di Caselle (TO)
F +39 011 9969635
www.cinema2001.it

 

Laura Leonardi

Casting-capogruppo

lauraleonardi8@gmail.com

 

Palma Menduni

Casting-capogruppo

palma.menduni@gmail.com

 

Chiara Moretti

Casting-capogruppo

ch.moretti@tiscali.it

www.torinocasting.com

 

Marilee Reina

Casting-capogruppo

marileecasting@yahoo.it

 

Luana Velliscig e Tatjana Callegari

Casting-capogruppo

tatjana.luana@libero.it

luana.tatjana@gmail.com

 

AGENZIE DI CASTING:

Agenzia Diamond – Moda e Spettacolo

referente Giannini Enrica
Via Ghilini 38 – 15100 Alessandria

T +39 0131.252379

F +39 0131.232492

info@agenziadiamond.it

New First
referente Luisella Fedele

Via Vittorio Emanuele 40 – 12051 Alba (CN)
T +39 0173 440342
F +39 0173 229875
luisella@newfirst.it
www.firstmodel.it

Paola Messina

Casting – capogruppo

Open Face di Paola Messina
Via Gramegna 2 – 10149 Torino (TO)
T +39 011 2216912
p.messina@openface.it
www.openface.it

 

Fashion Team model’s management s.r.l.

Corso Vittorio Emanuele II 74 – 10121 Torino (TO)

T +39 011 540101
F +39 011 543990
info@fashionteam.it
www.fashionteam.it

 

Universal Fox – Associazione Culturale

referente Gianni Raso (vice presidente)
Via Nazario Sauro 31 – Orbassano

presso l’edificio dell’ex convento S. Giuseppe Cottolengo

T +39 011 9005148 / 011 2673541

universalfox1@yahoo.it

info@cidec-federart.eu

www.cidec-federart.eu

 

Questi dati possono tornarvi utili.

Buona fortuna.

Vieni a Parigi con sei euro!

 

 

PARIGI.jpga cura di Edo Morelli

 

Sono lieta di annunciare che a partire dal 27 marzo 2011 sarà operativo il nuovo collegamento da Torino per Parigi (Beauvais). La rotta avrà quadrupla frequenza settimanale (lunedì, mercoledì, venerdì e domenica) e contiamo di movimentare circa 60.000 passeggeri tra le due città nel primo anno di operatività. Per i parigini sarà un’allettante occasione per scoprire o ritornare presto a Torino, anche in vista dei tantissimi eventi in programma con i festeggiamenti del 150° Anniversario dell’Unità Nazionale, mentre per i piemontesi sarà una ragione in più per lasciarsi conquistare dalla capitale più romantica del mondo! Prenotate subito il vostro volo da Torino per queste e altre destinazioni solo su ryanair.com a partire da € 6*!

Bella notizia! Questo commento è di Melisa Corrigan manager di Ryanair.

Quindi dal 27/03/2011 tutti a visitare Parigi a partire da 6 euro. Costa meno che restare a casa.

Questa casa non si compra!

01118_manhattan_2560x1600.jpg

Le previsioni per il I semestre 2011

Per il primo semestre 2011, le previsioni indicano un miglioramento per le compravendite ad uso residenziale, in particolar modo per le aree centrali delle città, ed un aumento degli affitti a uso abitativo (+10%). Nelle zone periferiche il mercato potrebbe mantenersi sostanzialmente stazionario, così come i tempi di vendita. “E’ possibile però che anche nei prossimi mesi – dichiara il presidente del Centro Studi Fiaip – i motivi di natura precauzionale dovuti all’attuale fase di incertezza politica, possano indurre sia le famiglie che gli investitori a rinviare l’acquisto di un immobile. Ma al tempo stesso, proprio la fase d’incertezza, unita all’introduzione della cedolare secca, potrebbe indurre i potenziali acquirenti a collocare i propri risparmi nel mattone, alla luce del sostanziale contenimento dei prezzi che garantisce la tenuta complessiva dell’investimento e la buona redditività lorda (5,1%)”.

 

Quindi se vi state domandando “…ma stà casa la compro o nò? ” dovete aspettare il prossimo semestre. Tanto è difficile prendere una decisione in merito e chi si occupa di ricerche, indagini, sondaggi per stabilire dove mettere i nostri risparmi se ne guarda bene dal prendere responsabilità in merito.

Avete capito bene? un miglioramento c’è per le aree centrali delle città ed un aumento degli affitti ad uso abitativo (commerciale noo?) come dire se a Roma o Milano paghi 800 euro per il monolocale adesso rischi di pagare 880.

Se consideriamo i momenti di incertezza (che te lo dico a fare) allora forse c’è la possibilità che si rimandi l’acquisto.

Ma attenzione proprio la fase d’incertezza potrebbe indurre i potenziali a mettere soldi nel mattone perchè….c’è contenimento.

Allora tutto chiaro?

Ringraziamo il presidente del centro studi e  come diceva mio nonno:

” SE NON E’ ZUPPA E’ PAN BAGNATO “

SANREMO 2011 VINCE LA COMICITA’

a cura di Edo Morelli

specialesanremo2011.jpg

 

Incredibile ma vero, vince la comicità.

Questo è quanto emerge da indagine fatta sulla prima serata del Festival di Sanremo 2011. La sessantunesima edizione come a ricordato Morandi più volte nel corso della kermesse musicale che a deluso moltissimo nelle aspettative del pubblico.

Certo è che hanno creato una squadra “fortissimi” come direbbe Zalone, ma il dubbio rimane sul voler coprire, ad esempio, le scelte sui Big.

Vanno bene? Certo se andiamo a esclusione sarà facile trovare il vincitore, insomma manca la competizione, direi di più, manca proprio la canzone ITALIANA.

Cosa deve trasmettere il Festival? Emozioni? Vibrazioni? Bene allora speriamo nelle giovani proposte, perchè quello che abbiamo sentito tra i BIG lascia l’amaro in bocca.

Ma forse tutto questo è una regola, una scelta, forse è cosi che deve andare. Per fortuna c’è la squadra che regge. Regge i tempi. 0.25 tutto finito….anzi ancora qualche minuto sui titoli di coda per vedere il pubblico uscire dal teatro Ariston. Dopofestival?? Per carità!!!

Grazie a Luca e Paolo. Grazie alla comicità.

 

Alcune considerazioni in generale


30011.jpgHo deciso di aprire un mio blog poiché diverse persone lamentavano da tempo la difficoltà nel reperire i miei lavori, sparsi come sono un po’ ovunque nel web o negli archivi di giornali. E allora ecco il blog. Che mi offre peraltro l’opportunità di pubblicare alcune mie osservazioni sul mondo che abbiamo creato. Questo mi porta alla seconda cosa che vorrei chiarire in questa breve premessa.
Potrete interagire con me o con altri dopo avermi letto in questo blog, in altre parole ho voluto fortemente questo blog perché dopo aver osservato per anni l’evoluzione del fenomeno blog, sono giunto alla conclusione che sia troppo spesso fumo negli occhi, poca sostanza, inconcludente. Non vedo alcun rilancio democratico, o civico, o moralizzante, uscire dall’esperienza dei blog italiani. Vedo al contrario le solite storture: o i blog dei ‘divi’ col consueto strascico di partecipanti adoranti; oppure risse fra chi commenta o con il titolare dello spazio stesso, queste ultime soprattutto veicoli di sterile polemica velenosa, insulti e bassa qualità intellettuale.
Meglio un blog  da sfogliare se vi va, insomma, una semplice fonte. La vostra opinione tenetela per qualcosa di molto più importante del dialogo con questo blog e cioè la gestione della vostra vita reale, a contatto con le persone in carne e ossa, nella lotta per civilizzare questo Paese partendo dalla propria famiglia, dal proprio vicino di casa, dalla propria strada, e poi con gli italiani per cambiare gli italiani. E’ lì che serve. E’ lì che cambia la Storia. Non su una banda larga.

Spero di essere stato chiaro.

Anno nuovo e nuove Amicizie

Sun rise_0002.jpg

 

 

 

 

 

 

 http://spazionotizia.myblog.it/media/00/02/12562882.mp3
a cura di Edo Morelli

 

I veri amici amano condividere i momenti preziosi che la vita riserva loro, come le piccole cose dell’esistenza per cui vale la pena di vivere ogni giorno, quindi in questo nuovo anno è doveroso condividere con altri i piaceri della vita. A tutti gli amanti di Facebook consiglio di allargare il proprio giro di amicizie e viverle intensamente ogni giorno, tutti i segni zodiacali posso avvantaggiarsi di un nuovo incontro per tutti i mesi a venire.

Lo splendore dell’amicizia non è la mano tesa né il sorriso gentile né la gioia della compagnia: è l’ispirazione spirituale quando scopriamo che qualcuno crede in noi ed è disposto a fidarsi di noi. Allora quanto conta essere iscritti a una chat o a un social network? Quanto siamo disposti a rischiare della nostra riservatezza e quanto tentiamo di ostentare verso gli altri, che possono diventare nostri amici, per sertirci felici?

 

L’amicizia è uno dei sentimenti più belli da vivere perchè dà ricchezza, emozioni, complicità e perchè è assolutamente gratuita. Ad un tratto ci si vede, ci si sceglie, si costruisce una sorta di intimità e si puo’ camminare accanto e crescere insieme pur percorrendo strade differenti, pur essendo distanti, centinaia di migliaia di chilometri ed è per questo che esistono i social network. Il miglior sistema di fare amicizia e restare chiusi dentro casa con un ipod alle orecchie che spara musica, magari l’ultima canzone di jovanotti o lorenzo o cherubini o che ne sò.

Tutto l’Amore che ho non ha prezzo e forse sono proprio una barca che non esce mai dal porto.